Comune di Cavallerleone - Provincia di Cuneo - Piemonte

Percorso di navigazione

Ti Trovi in:   Home » Manifestazioni ed eventi » CITTADINANZA ONORARIA DON ANTONIO PETTITI - INGRESSO NELLA COMUNITA' CAVALLERLEONESE DI DON ALDO

Stampa Stampa

NEWS ED EVENTI

CITTADINANZA ONORARIA DON ANTONIO PETTITI - INGRESSO NELLA COMUNITA' CAVALLERLEONESE DI DON ALDO


CITTADINANZA ONORARIA DON ANTONIO PETTITI - INGRESSO NELLA COMUNITA' CAVALLERLEONESE DI DON ALDO


a comunità Cavallerleonese ha festeggiato due avvenimenti importanti nello stesso giorno, che si sono svolti domenica 02 Ottobre con una folta partecipazione di fedeli che hanno gremito la Chiesa Parrocchiale “Assunzione di Maria Vergine”. L’ingresso ufficiale di Don Aldo Giraudo come nuovo Parroco, ed il conferimento della Cittadinanza Onoraria a Don Antonio Pettiti per ii suoi 38 anni di permanenza a Cavallerleone come Parroco della Comunità. Ad accogliere Don Aldo sul piazzale della Chiesa e a dargli il benvenuto a nome della Comunità è stato il Sindaco Giovanni Bongiovanni con la Giunta, Consiglieri, ed il Gonfalone Comunale e la presenza di numerosi cittadini. Erano presenti in rappresentanza di Marene la Sindaca Roberta Barbero, l’assessore Enrico Mariano di Racconigi, e il Maresciallo Calvi del comandi di Cavallermaggiore.

 

Don Aldo ha fatto il suo ingresso nella Chiesa accolto da un grande e caloroso applauso da parte dei fedeli ed ha proseguito con la celebrazione della S. Messa, rivolgendosi con parole affettuose indirizzate ai bambini e ai fedeli con pensieri e riflessioni caratterizzati e inerenti il percorso che sta per intraprendere.

Al termine della funzione religiosa, la gente si è trasferita sul piazzale della Chiesa insieme ai due parroci e quindi il sindaco Bongiovanni a nome del Consiglio Comunale ha potuto conferire una pergamena per la cittadinanza onoraria a Don Antonio, visibilmente emozionato oltre alla consegna di una targa commemorativa del Comune a Don Aldo.

Un’ attestato di stima, riconoscenza e gratitudine per i suoi 38 anni come Parroco della Nostra comunità che ha caratterizzato la sua azione con impegno costante nel campo religioso, sociale, culturale verso i cittadini, ed in numerosissime attività, nell’aggregazione  dei giovani nella ristrutturazione e della messa in sicurezza di tutto il patrimonio degli edifici parrocchiali, oltre al suo ultimo intervento riguardante il restauro della statua di San Giuseppe importante opera dello scultore Cavallerleonese Giovanni Battista Bernero. Grazie Don Antonio.

Don Antonio Pettiti ha dovuto lasciare l’incarico per raggiunti limiti d’età e per motivi di salute ma continuerà a risiedere nella Casa Parrocchiale di Cavallerleone.

Un grazie al Nostro Davide Damilano che ha coordinato l’organizzazione di questi due eventi caratterizzati da un momento importante di vita sociale e religiosa della Nostra Comunità. E’ seguito un aperitivo a buffet sulla piazza libero a tutti i partecipanti.







Riferimenti del comune e Menu rapido


Comune di Cavallerleone, Piazza Santa Maria 2
12030 Cavallerleone (CN) - Telefono: 0172/88003 Fax: 0172/88174
C.F. 86001790046 - P.Iva: 01762780045
E-mail: comune.cavallerleone@multiwire.net   E-mail certificata: cavallerleone@cert.ruparpiemonte.it